Le principali notizie della settimana - Infrastrutture - 10.04.2020

avatar
Le principali notizie della settimana - Infrastrutture - 10.04.2020

 

Inizio degli espropri per la strada di collegamento DN5

 

Previsti investimenti di oltre 4 miliardi di euro per la costruzione e l’allestimento di ospedali

 

FOCSANI- BRAILA EXPRESS ROAD sarà effettuata con fondi europei

 

CATASTO: Nuove disposizioni proposte nel contesto della pandemia

 

Risoluzione di contratti di lavoro per dipendenti del settore delle costruzioni

 

Prossimamente verranno attivati ​​gli espropri necessari per la costruzione di una strada di collegamento vicino alla città di Giurgiu. Questo dopo che, nella giornata di ieri il governo ha approvato l’elenco di terreni e gli importi relativi al risarcimento per i lavori di pubblica utilità "Collegamento stradale DN 5 - Belt road - Pod Friendship km 61 + 400". Si tratta, di circa 309 terreni di proprietà privata, con una superficie totale di 227.479 mq, situati nell'area dei comuni Frătești e Giurgiu nella contea di Giurgiu. L'importo approvato per i danni è 9.305 mila lei.

 

 

A partire dall’anno 2021 fino all’anno 2027, sono previsti investimenti per il sistema sanitario rumeno per un totale di 4,1 miliardi di euro. Tutto ciò rientra nel primo programma di salute operativa che la Romania avrà con il sostegno di fondi europei, che è stato recentemente discusso dal ministero dei fondi europei. E’ solo nel terzo anno finanziario dal 2007 che la Romania riesce ad avere un programma di salute operativa con obiettivi chiari e una struttura finanziaria coerente, a livello di tutto il paese", ha affermato il ministro Marcel Boloș.

 

 

L'elaborazione dello studio di fattibilità e del progetto di esecuzione tecnica della strada principale Focșani-Brăila sarà effettuata con finanziamenti europei. All'inizio del mese, CNAIR ha concluso il contratto per questo progetto, al fine di ottenere il finanziamento non rimborsabile assegnato attraverso il Programma operativo per le grandi infrastrutture 2014-2020. Il valore totale del progetto è di 25.323.056 lei e la durata prevista è di 25 mesi.

 

 

Sono state proposte diverse disposizioni per facilitare la registrazione delle opere catastali durante lo stato di emergenza. Pertanto, è stato proposto di introdurre un nuovo articolo che stabilisce che, durante l'istituzione dello stato di emergenza, le domande di ricevuta e / o registrazione nel libro fondiario saranno registrate online, corredate di tutti i documenti su supporti informatici, compresi quelli rilasciato da altre entità, firmato con firma elettronica estesa per conformarsi all'originale.

 

 

Il numero di contratti individuali di lavoro cessati nel settore delle costruzioni, secondo la situazione del 6 aprile, è pari a 23.286. Questo numero rappresenta una percentuale del 12,4% del numero totale di 187.543 contratti conclusi in tutta l'economia. La maggior parte dei contratti cessati è nel settore all'ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli e motocicli (36.783, pari a circa il 20%) e manifatturiera (32.494 contratti, pari al 17,3%). Il governo rumeno sostiene i dipendenti dei datori di lavoro che sono in disoccupazione tecnica coprendo completamente i relativi fondi.

Articoli simili
avatar
17.04.2019
Consegna “Guida Paese” all'Ambasciatore della Romania in Italia, George Bologan.
avatar
18.04.2019
Presenta la tua Azienda
avatar
18.04.2019
Confindustria incontra gli imprenditori del Vest
avatar
18.04.2019
ASSOCIAZIONE IMPRENDITORI ITALIANI

We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. We also share information about your use of our site with our social media, advertising and analytics partners who may combine it with other information that you’ve provided to them or that they’ve collected from your use of their services. You consent to our cookies if you continue to use our website

Learn more OK