Le principali notizie della settimana - Infrastrutture - 03.04.2020

avatar
Le principali notizie della settimana - Infrastrutture - 03.04.2020

Il coronavirus non interrompe il lavoro nell’ambito delle infrastrutture: la metropolitana da Camp Road non subirà ritardi

Transelectrica ha completato i lavori di revisione delle linee elettriche aeree di Bucarest

Il Ministero dei Trasporti annuncia l'inizio dei lavori del lotto 1 dell'autostrada Sibiu - Boiţa e dell'autostrada Sibiu - Piteşti

Il ministro dei trasporti: annullato l'80-90% dei voli dagli aeroporti in Romania

Autostrada Ploiești - Găești: il CNAIR ha lanciato all'asta lo studio di fattibilità e il progetto tecnico

 

 

In piena pandemia da coronavirus, il Ministro dei Trasporti annuncia la prosecuzione dei lavori infrastrutturali. I lavori sulla linea della metropolitana M5 Drumul Taberei rimangono in attivi e la scadenza per il completamento resta invariata e fissata per giugno 2020. Lo ha detto giovedì il ministro dei Trasporti, delle Infrastrutture e delle Comunicazioni, Lucian Bode, all'inizio dell'incontro del governo, osserva Agerpres.

 

La Società di Trasporto di Elettricità Nazionale di Transelectrica ha annunciato lunedì il completamento dei lavori per raggiungere le condizioni di coesistenza tra le linee elettriche aeree ad alta tensione (400 kV, 220 kV e 110 kV) e "l'obiettivo dell'infrastruttura stradale Străpunge Bd. Nicolae Grigorescu - Splai Dudescu ", per un valore dell’investimento totale di oltre 4,8 milioni di Lei

 

Il Ministero dei Trasporti, delle Infrastrutture e delleComunicazioni attraverso la Società nazionale per la gestione delle infrastrutture stradali (CNAIR) annuncia l'inizio dei lavori sul lotto 1 della sezione 1, Sibiu - Boiţa, all'interno dell'autostrada Sibiu - Piteşti, un comunicato stampa emesso lunedì, da MTIC. Il contratto di progettazione ed esecuzione per questo lotto, per un valore di 612.647.863,28 lei, IVA esclusa, ed è stato firmato il 14 aprile 2019 tra CNAIR e la società Porr Construct SRL.

 

Solo 60 voli, rispetto agli oltre 300 normalmente operanti, partono ancora dai 16 aeroporti in Romania, ha detto il ministro dei trasporti Lucian Bode a Digi24. “Il trasporto aereo è diminuito di oltre l'80-90 percento. Fondamentalmente, da mercoledì, TAROM non opera più su voli nazionali. Su tutti i 16 aeroporti in Romania, stiamo parlando di una riduzione dell'80%, fino al 90% del numero di voli", ha detto Lucian Bode.

 

 

Venerdì la Compagnia Nazionale per la Gestione delle Strade e delle Infrastrutture (CNAIR) ha lanciato lo studio di fattibilità e il progetto tecnico per l’autostrada Ploiești - Găești.

 

Il valore stimato del contratto è di 20,25 milioni di lei e la durata per la realizzazione è stimata in 24 mesi. Il finanziamento per il contratto sarà coperto da fondi europei, attraverso il programma operativo per le infrastrutture di grandi dimensioni (POIM), secondo le informazioni fornite dalla piattaforma di appalti pubblici SEAP.

 

 

Articoli simili
avatar
17.04.2019
Consegna “Guida Paese” all'Ambasciatore della Romania in Italia, George Bologan.
avatar
18.04.2019
Presenta la tua Azienda
avatar
18.04.2019
Confindustria incontra gli imprenditori del Vest
avatar
18.04.2019
ASSOCIAZIONE IMPRENDITORI ITALIANI

We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. We also share information about your use of our site with our social media, advertising and analytics partners who may combine it with other information that you’ve provided to them or that they’ve collected from your use of their services. You consent to our cookies if you continue to use our website

Learn more OK