Latest News:
2016/10/19: Bucarest ospiterà il 19 ottobre la conferenza “Una nuova strategia di internazionalizzazione. Confindustria nei Balcani e nell’Est Europa: sfide, opportunità e prospettive”, in occasione dell’Assemblea Generale di Confindustria Balcani, che riunis ... 2016/05/19: Elezioni del Presidente di Confindustria Romania: rieletto per il biennio 2016-18 Mauro Maria Angelini 2016/03/31: Vincenzo Boccia Presidente designato di Confindustria Italia dal Consiglio Generale 2016/03/09: Primo Coffee Break Confindustria Romania “Nuovi ostacoli nella registrazione delle società ai fini IVA - Modulo 088’’
Energia e Ambiente

 

Coordinatore: Sergio PICA
________________________________________ 

Le città in Romania attualmente consumano energia prodotte da fonti tradizionali. Il futuro è che le città diventino punti di produzione di energia pulita dando cosi un significativo contributo all’Ambiente che le circonda.
Le Energie rinnovabili in Romania si possono suddividere nel settore Idroelettrico, Eolico, Fotovoltaico, Geotermico, Cogenerazione a biomasse e biogas.
La Commissione Energia e Ambiente all’interno di Confindustria Romania ha un ruolo di tutto rilievo nel presente e nei prossimi anni in Romania, proponendo idee innovative a salvaguardia dell’Ambiente e del risparmio energetico
L’obiettivo è di supportare e accompagnare l’imprenditore italiano verso il mondo delle energie rinnovabili, le Fonti di Finanziamento, le Indicazioni strategiche, dandogli dei punti di riferimento chiari per rendere efficiente e profittevole la sua iniziativa, avvalendosi anche degli strumenti indicati :

1. Lo Sportello Energia- tramite il quale l’imprenditore può richiedere informazioni, analisi, interpretazioni, utilizzando l’indirizzo mail: commissione.energia.ambiente@confindustria.ro.

2. Il Gruppo di Acquisto Energia – tramite il quale più imprenditori creano, di fatto, una centrale di acquisto allargata per aumentare il proprio potere contrattuale.

3. La Consulenza in ambito energetico – in genere gli imprenditori acquistano dal Mercato Regolato interno non conoscendo l’alternativa del Mercato Libero. La Commissione Energia può accompagnare l’imprenditore nel passaggio verso operatori più competitivi, e verso investimenti più ipotizzabili indirizzandolo verso un elenco di consulenti specializzati nel settore.