Latest News:
2016/05/19: Elezioni del Presidente di Confindustria Romania: rieletto per il biennio 2016-18 Mauro Maria Angelini 2016/03/31: Vincenzo Boccia Presidente designato di Confindustria Italia dal Consiglio Generale 2016/03/09: Primo Coffee Break Confindustria Romania “Nuovi ostacoli nella registrazione delle società ai fini IVA - Modulo 088’’ 2015/10/22: Confindustria Romania inaugura la nuova sede in Strada Gara Herăstrău 2-4 a Bucarest
The President of Confindustria Romania, Mauro Maria Angelini, meets the President of Italian Republic, Sergio Mattarella, at the Economic Forum 2016
Economic Forum 2016: the President of Confindustria Romania, Mauro Maria Angelini with the Romanian President, Klaus Iohannis and the Italian President, Sergio Mattarella
Economic Forum 2016: the President of Confindustria Romania, Mauro Maria Angelini during his speech
Official Signature of the Constitutive Act of Confindustria Albania: The Vice President of Confindustria Romania, Giulio Bertola, with the President of Confindustria Balcani, Luigi Salavadori and the Vice President of Confindustria Edoardo Garrone
Official Signature of the Constitutive Act of Confindustria Albania: The Vice President of Confindustria Romania, Giulio Bertola with the lawyer Mario Tonucci
Official Signature of the Constitutive Act of Confindustria Albania: the Vice President of Confindustria Edoardo Garrone with the Prime Minister of Albania, Edi Rama
Mauro Maria Angelini is re elected as the President of Confindustria Romania
The President of Confindustria Romania Mauro Maria Angelini inaugurates the new office of Confindustria Romania
Inauguration of the new office of Confindustria Romania in Str. Gara Herăstrău nr. 2-4, etaj 7
The Vice President of Confindustria Romania Giulio Bertola at the Structural Funds Forum 2014
Confindustria Balcani meeting in V.le dell'Astronomia 20 aprile 2015
President of Confindustria Romania Mauro Maria Angelini at the Legal Summit 2015
President of Confindustria Romania Mauro Maria Angelini and the General Manager Rocco Ferri at the opening of Legal Summit 2015
Performance 1:Sicurezza sul Lavoro ed Efficenza Energetica

Photo Gallery

Video Gallery

L’Agenzia Nazionale per l'Amministrazione Tributaria

L’Agenzia Nazionale per l'Amministrazione Tributaria continua a semplificare la Dichiarazione 088 riducendo il numero delle domande ed eliminando dall’allegato sette tipi di documenti: dichiarazione sulla sede sociale, dichiarazione sulla sede secondaria, dichiarazione sul domicilio fiscale, contratto di lavoro, dichiarazione dei redditi, estratto conto e diploma di studi. L’inquadramento dei redditi degli amministratori per categorie generiche senza la specificazione degli importi e la facilitazione della dichiarazione delle situazioni di insolvenza semplificano la dichiarazione 088. In tal modo, se il presente modulo contiene 20 domande è richiesta la presentazione di 11 tipi di documenti in totale; dal 1 luglio 2016 dichiarazione 088 avrà 13 domande, che richiederanno la presentazione di un totale di quattro documenti. Un aspetto importante è che le informazioni derivanti dalla Normativa 088 vengono analizzate esclusivamente in forma aggregata nel suo complesso, attraverso un algoritmo informatico automatizzato, la valutazione isolata di un singolo criterio, come il livello di studi, è irrilevante per l’attribuzione del codice IVA. L’ANAF ha pubblicato in data 11 maggio la bozza iniziale della Dichiarazione 088 e in seguito sono continuate le consultazioni con i rappresentanti delle imprese. L’ANAF ha intensificato il processo di risoluzione dei problemi tecnici, che bloccavano lo scambio interistituzionale di informazioni, e pubblicherà il progetto aggiornato sulla base di queste consultazioni. Attualmente, si sta analizzando la modalità tecnica per ridurre il numero di dichiarazioni prendendo informazioni dal D088 e da altre dichiarazioni e moduli obbligatori.

Romania il Paese più attraente d’Europa

Secondo il Segretario di Stato di InvestRomania, la Romania è un paese molto attraente per le imprese che intendono investire. Oltre che per la sua posizione geo-strategica, punti di forza sono rappresentati anche dalla forza lavoro qualificata e da un'economia in crescita

Fondi per il Programma Operativo Grande Infrastruttura 2014-2020

La Banca Europea per gli Investimenti ha concesso alla Romania crediti per 300 milioni di euro. I fondi verranno utilizzati per la realizzazione di progetti strategici. Lo scopo è migliorare l'ambiente e contribuire al raggiungimento degli standard europei di sviluppo e di vita sostenibile in Romania.

General Electric punta sulla forza lavoro romena

General Electric è intenzionata a reclutare circa 700 dipendenti per inserirli nel settore informatico. L’azienda considera la Romania un mercato molto importante, poiché è attratta dalla sua forza lavoro e dal suo grande potenziale nel settore digitale.

In aumento le vendite di auto Dacia

Le vendite di auto Dacia hanno registrato un aumento del 13 per cento in Europa e la quota di mercato della casa automobilistica romena si attesta a quasi il 3 per cento. Nel solo mese di maggio 2016 si sono contate 37 mila immatricolazioni in Europa, in crescita rispetto a maggio 2015 quando si erano registrate poco meno di 33 mila immatricolazioni.